Podologo San Giovanni a teduccio (Napoli) e Giugliano in Campania | Podologia Pacilio

Podologia Pacilio | Giugliano in Campania e San Giovanni a Teduccio (Napoli)

Piede cavo e podologo

E’ una deformazione del piede caratterizzata dall’accentuazione della volta plantare (l’opposto del piede piatto), può manifestarsi in qualsiasi età, spesso bilateralmente.
La sintomatologia è caratterizzata frequentemente da dolore e instabilità del piede, metatarsalgia, dita a griffe o a martello, fascite plantare.
Il piede cavo viene classificato in base alla sua morfologia, in quanto in un piede normale l’istmo risulterà 1/3 rispetto al tallone:

  • piede cavo di primo grado: notiamo una riduzione dell’istmo;
  • piede cavo di secondo grado: presenta una parziale discontinuità dell’istmo;
  • piede cavo di terzo grado: scomparsa totale dell’istmo. Piede cavo e podologo

In base all’eziologia formuleremo un altro tipo di classificazione:

  • Piede cavo essenziale: il paziente non presenta patologie che possano aver provocato l’aumento della volta plantare;
  • Piede cavo secondario:  l’aumento della volta plantare è provocato da problematiche dei compartimenti osteo-articolari e muscolari derivate da patologie sistemiche;
  • Piede cavo neurologico: dovuto a lesioni del sistema nervoso centrale e periferico con alterazione delle vie afferenti e vie efferenti, frequente conseguenza di patologie neurologiche e compartimentali.

Il podologo riveste un ruolo importante nella valutazione funzionale del piede cavo, attraverso un approfondito esame obiettivo, podoscopico baropodometrico.
La terapia podologica consiste nel progettare e realizzare un ortesi plantare, che risponda alle esigenze del paziente, limitando gli ipercarichi, aumentando la superficie d’appoggio, sostenendo la volta plantare e stabilizzando il retropiede.
Analogamente, si consiglierà al paziente una calzatura che abbia un tacco di 2,5 cm, in materiale morbido, che possa accogliere in maniera adeguata il piede, evitando gli stress da sfregamento.

A cura di: Dott. Pacilio Daniele