Patologie

Piede Piatto dal punto di vista podologico

Si parla di piede piatto quando l’altezza della volta plantare è stabilmente diminuita. All’osservazione esterna si nota diminuzione e/o annullamento dell’altezza della volta plantare e il calcagno – visto da dietro -in atteggiamento di valgismo, con protrusione mediale dell’astragalo e dello scafoide. Tutti i ...

Piede Cavo: definizione e stadiazione

E’ una deformazione del piede caratterizzata dall’accentuazione dell’arco plantare interno (l’opposto del piede piatto). Il grado di accentuazione dell’arco plantare interno determina la gravità della patologia. Spesso al piede cavo sono associate le dita a martello, la caduta delle teste metatarsali (con conseguente ...

Onicopatie (classificazione)

Le onicopatie sono le alterazioni che possono colpire l’unghia o parte di essa causando alterazioni o la loro caduta. ONICOPATIE: Onicopatie: Paronichia La paronichia è abbastanza comune. Di solito è causata da lesioni alla zona . Inoltre può essere causata da batteri (paronichia batterica), da lievito (paronichia candida) o da un fungo ...

Metatarsalgia

Per metatarsalgie si intende una termine generico per indicare una serie di sintomi caratterizzati da dolore nella zona dell’avampiede, precisamente nella regione metatarsale.La metatarsalgia meccanica può essere causata da un’alterazione delle distribuzioni delle forze di appoggio sull’ avampiede o per una maggiore pressione ...

Verruche del piede: infezione da H.P.V.

Le verruche sono una infezione di tipo virale causate dal virus “Human Papilloma Virus”. Il contagio si verifica, nella maggior parte dei casi, per contatto diretto, che deve avvenire però dove ci sia una soluzione di continuo della pelle. Inoltre un’altra forma di contagio può avvenire attraverso le squame delle verruche che entrano in ...

Ipercheratosi (calli/duroni)

Le ipercheratosi sono una risposta protettiva a un trauma che subisce la pelle, lo strato corneo subisce un ispessimento nel momento in cui viene esercitata una pressione o una compressione. Le ipercheratosi sono classificate in: superficiali (durone) profonde (callo) Le ipercheratosi sono manifestazione secondaria di fattori biomeccanici, come ...