Podologo San Giovanni a teduccio (Napoli) e Giugliano in Campania | Podologia Pacilio

Podologia Pacilio | Giugliano in Campania e San Giovanni a Teduccio (Napoli)

Neurologia, il futuro è nelle reti ma Italia indietro
febbraio 26, 2018
Il Galles invita gli anziani a donare il cervello alla ricerca
febbraio 28, 2018

 “Per la prima volta in Lombardia una donna sterile potrà avere una gravidanza in futuro grazie al trapianto di tessuto ovarico, precedentemente prelevato dalla stessa e crioconservato”. L’intervento è stato eseguito dagli esperti della Ginecologia e ostetricia e del Centro scienze della natalità dell’ospedale San Raffaele di Milano, che così lo raccontano in una nota.
    La paziente, 31 anni, aveva subito l’asportazione di entrambe le ovaie e delle tube a causa della sindrome di Gorlin, una rara malattia ereditaria che provoca la formazione di fibromi ovarici e avrebbe reso impossibile una gravidanza. Nel corso dell’intervento di asportazione del secondo ovaio, eseguito al San Raffaele un anno fa, i chirurghi erano riusciti a prelevare una parte del tessuto ovarico sano affinché potesse essere crioconservato e reimpiantato. A un anno di distanza la paziente, desiderando una gravidanza, ha deciso di sottoporsi all’intervento di trapianto di tessuto ovarico: l’équipe ha eseguito l’operazione in laparoscopia, creando una “tasca” in corrispondenza dell’ovaio asportato in cui ha inserito i frammenti di tessuto ovarico sano precedentemente crioconservati. (ANSA).
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *