Podologo San Giovanni a teduccio (Napoli) e Giugliano in Campania | Podologia Pacilio

Podologia Pacilio | Giugliano in Campania e San Giovanni a Teduccio (Napoli)

Festa della mamma, campagna Unicef "Ogni bambino è vita"

 “Per la Festa della Mamma, l’Unicef vuole celebrare tutte le madri del mondo e dedicare la giornata in particolare a chi deve lottare per garantire ai propri figli il bene più importante, la vita”, ha dichiarato Giacomo Guerrera, Presidente di Unicef Italia. “Ogni anno nel mondo 2,6 milioni di neonati muoiono prima di compiere il loro primo mese di vita, 7mila ogni giornom – ha aggiunto – per questo abbiamo lanciato la campagna Ogni bambino è VITA, perché se insieme salviamo un neonato, è più festa”.
    Nel mondo, secondo i dati del Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, oltre l’80% delle morti neonatali è causato da parto prematuro, complicanze durante il travaglio e il parto, o infezioni. Il tasso di mortalità dei bambini di età compresa tra 1 mese e 5 anni è diminuito notevolmente negli ultimi decenni, ma i progressi nel ridurre la mortalità dei neonati – di età inferiore a 1 mese – sono stati meno incisivi. Nei Paesi a basso reddito, la media del tasso di mortalità neonatale è di 27 morti su mille nati. Nei Paesi ad alto reddito, il tasso è di 3 su mille. I neonati dei luoghi a più alto rischio per la nascita hanno una probabilità di oltre 50 volte maggiore di morire rispetto a quelli nati in Paesi più sicuri.
    Otto dei dieci luoghi più pericolosi per nascere si trovano nell’Africa Subsahariana, dove le donne in gravidanza hanno probabilità molto inferiori di ricevere assistenza durante il parto a causa di povertà, conflitti e istituzioni deboli. Se ogni Paese portasse il suo tasso di mortalità neonatale alla media dei paesi ad alto reddito entro il 2030, potrebbero essere salvate 16 milioni di vite.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *